utenti ip tracking

Riequilibrio e pulizia energetica di persone e abitazioni.

Sono effettuabili a volte anche a distanza ma più di frequente direttamente su persone e ambienti con incensi, erbe, piante e preghiere specifiche.

Affinché siano efficaci non si può che operare su due livelli: sul cliente e sulla sua casa, che è il luogo impregnato dalle sue energie e in cui si manifesta il suo inconscio e quello familiare.
Il committente dovrà farsi carico di condividere, per settimane prima e dopo il rito, invocazioni angeliche, tramite i salmi, poiché la buona riuscita dell’operazione è legata anche al suo libero arbitrio, alla capacità di invocare con fede l’aiuto che gli occorre.

La pulizia della casa è comunque fondamentale, sempre.

Come un essere umano, la casa ha caratteristiche proprie, sia a livello fisico sia energetico.

Essa è immersa in un campo condizionato dalle altre case ed edifici circostanti, ma anche dal terreno su cui è stata costruita. Ma è soprattutto l’energia degli abitanti e del vicinato a influenzarne le vibrazioni così come memorie di eventi forti, morti malattie ecc. che possono generare anche forme pensiero disturbanti.

Se la casa è abitata da entità di cui si avverte la presenza o da fenomeni energetici straordinari, è necessario che Ashraf con un sopralluogo li esamini, per capirne la natura e poi effettuare un intervento mirato.

I fenomeni possono essere rapportabili infatti a entità, intese come blocchi energetici, legati alla persona o alla sua famiglia, per traumi rimasti nell’inconscio della persona o quello collettivo familiare, anche dei propri antenati, cui siamo sempre collegati.

Se si trattasse invece di spettri, ossia di trapassati in difficoltà, gli interventi saranno tesi a indirizzarli alla luce.

In caso di malocchio e fatture (rari) invece si adotteranno altri sistemi.

I poltergaist però possono anche essere sono fenomeni paranormali che non hanno attinenza con manifestazioni spiritiche, ma spesso sono legate alla presenza di una persona particolare che abita la casa.

Si tratta solitamente di individui in una fase psichico-emotiva particolare, che possono essere dotati di un sovraccarico energetico.

L’energia delle loro menti si sfoga generando questi fenomeni, quasi sempre inconsciamente.

E’ essenziale comunque in tutti questi casi eliminare i campi energetici negativi, rimuovendo lo sporco e il caos, oggetti vecchi e le energie emozionali immancabilmente collegate, con la creazione successivamente di uno scudo protettivo.